Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca via vedano

Gran Premio: allievi dell'Enaip Vimercate cucinano per gli addetti

Iniziativa della scuola di ristorazione di Vimercate e dell'organizzazione del Gran Premio di Formula Uno che si è appena concluso

C'è un po' di Vimercate nel gran premio di Monza 2013, che si è appena concluso. Gli alievi dell'Enaip, settore ristorazione, hanno infatti cucinato e servito per i Leoni della Cea Squadre Corse, che si occupa della sicurezza antincendio e della salvaguardia e della vita di piloti e addetti ai lavori.

La preside dell’istituto, Maria Ornella Balconi, dichiara: “E’ un’enorme soddisfazione vedere i nostri ragazzi così giovani lavorare bene ed essere adeguati a un evento di così grande interesse”. Prosegue: “Un’occasione straordinaria offerta ai ragazzi che hanno potuto osservare parte dell’organizzazione del Gran Premio e la dedizione totale dei professionisti durante la gara”.

Lo chef Paolo Ravasi, docente di cucina presso l’Enaip Vimercate, spiega: “Abbiamo preparato e servito prodotti tipici del territorio a buffet caldo e freddo per 250 persone il venerdì, 350 il sabato e con una punta di 500 la domenica. Continua: “E’ stato un evento molto affascinante e coinvolgente; sabato mattina, all’alba, abbiamo avuto anche la possibilità di andare in pista con i furgoni dei della Cea Squadre Corse, davvero eccitante per i ragazzi”.

Niccolò Vimercati, allievo che inizierà il quarto anno di specializzazione del corso “Tecnico di cucina”, racconta: “E’ stata un’esperienza unica, fantastica e molto utile per il lavoro che svolgerò nel mio futuro. E’ stato splendido essere leoni per tre giorni”. Federica Ierardi, allieva in procinto di iniziare il secondo anno del corso “Operatore della ristorazione, servizi di sala-bar” aggiunge: “Ho avuto l’opportunità di conoscere tante persone e ho migliorato a relazionarmi con i clienti, è stato veramente bello partecipare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Premio: allievi dell'Enaip Vimercate cucinano per gli addetti

MonzaToday è in caricamento