Groupon: monzesi pazzi per ristoranti, massaggi e centri benessere

I dati del noto sito di acquisti online parlano chiaro: in cima alla hit parade ci sono le cene romantiche: un ristorante, una bottiglia di vino e il regalo è fatto

Sul sito è possibile comprare anche viaggi: a Londra, per esempio

MONZA - Risparmiare, pagare poco, comprare a prezzi scontati: questi i must del 2012, e non solo. Il sito di gruppi d'acquisto online Groupon ha pubblicato i dati italiani: al top in provincia ci sono ristorazione e benessere, settori storici su cui il gruppo è molto forte.

I DATI -  Il 60% degli acquirenti in Italia è donna, il 38% ha un'età compresa tra i 25 e i 44 anni. L'offerta più venduta si è registrata a Milano: 5.000 biglietti scontati per entrare al museo della Scienza e della Tecnica esauriti in poche ore.  Monza è la quarta città della Lombardia per il rapporto tra numero di utenti iscritti  e frequenza di acquisto: precedono la Brianza  le città di  Milano, Brescia e Bergamo, la seguono Varese, Como e Lecco.
In cima alla hit parade degli acquisti monzesi c'è la ristorazione, in particolare  le cenette romantiche a base di carne. Tantissimi i coupon venduti: due persone, una bottiglia di vino e la serata è organizzata.
Al secondo posto,  non poteva mancare il relax, con i massaggi e i percorsi benessere offerti anche a metà prezzo. Terza piazza per bellezza e cura del corpo: pacchetti capelli e depilazione scontati vanno forte tutto l'anno.

Solo quarta posizione, invece,  per lo sport e il tempo libero: viaggi, vacanze, palestre e chi più ne ha più ne metta: un piazzamento dovuto forse ai costi più alti di questi coupon. I monzesi non si fidano invece dei servizi legati alla medicina: è facile imbattersi in una pulizia dei denti low cost, per esempio, ma sono in molti a preferire il dentista di fiducia. Chiude la classifica una maxi-categoria  omnicomprensiva che include i servizi più vari e la vendita di prodotti al dettaglio: include un po' di tutto, ma si possono trovare anche idee interessanti come corsi di lingua, tagliandi auto, imbiancature, oppure macchine fotografiche, cellulari, e persino piumoni, cuscini e accessori per la casa.

LA STORIA - Nata nel 2008 dall'idea dell'americano Andrew Mason, studente di musica e fondatore di un sito per aggregare persone intorno a temi sociali come scioperi e manifestazioni, Groupon conobbe un'ascesa fulminante che la portò nel 2010 ad essere definita dalla rivista Forbes "l'azienda con il più alto tasso di crescita di sempre". Non andò così: dopo la quotazione in Borsa a 20 dollari per azione il 4 novembre 2011, il titolo perse progressivamente di valore, fino ai 4,34 dollari di oggi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA CRISI DEI SOCIAL MEDIA -  La società attribuisce il tracollo alla crisi economica, ma il sentore tra gli analisti è che il mercato in cui si trova a operare sia maturo: i margini di crescita sarebbero, in ques'ottica, esauriti. In generale, a perdere sono state tutte le società di social-media entrate in borsa nell'ultimo anno con l'eccezione di Linkedin. Il caso più noto è quello di Facebook: emesse a 38 dollari, le azioni della società sono scese vertiginosamente nelle settimane immediatamente successive: oggi un'azione della società di San Francisco vale 27,34 $, ma nei mesi scorsi il prezzo era sceso sotto i 20 dollari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Milano, va a trovare il papà in ospedale ma trova il letto vuoto: "Suo padre è morto da ieri"

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento