Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Le Fiamme Gialle sequestrano 24mila mascherine e oltre 600 giocattoli

L'operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Monza

La Guardia di Finanza di Monza sequestra oltre 24mila mascherine Ffp2 e circa 600 giocattoli non sicuri. I dispositivi di protezione individuale recavano indicazioni fallaci del produttori e falsi marchi CE. I giocattoli, invece, sono risultati non sicuri.

Il sequestro è stato eseguito in un’impresa gestita da una persona di origine cinese. I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Monza hanno individuato migliaia di articoli, fraudolentemente posti in commercio. Dal controllo, effettuato all’interno di un negozio, gli uomini delle Fiamme Gialle hanno trovato anche circa 600 peluche senza etichettatura, imballo, confezione e marchiatura “CE”.

Il commerciante è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Monza per i reati di frode in commercio e vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

L’azione di servizio rientra nel più ampio ambito dei controlli programmati in maniera sistematica dal Comando Provinciale di Monza, al fine di monitorare e contrastare puntualmente le fenomenologie illecite correlate all’emergenza sanitaria in atto, anche nel settore dell’importazione, produzione e commercio dispostovi di protezione individuale, affinché le agevolazioni e le deroghe concesse per l’acquisto di merci possano essere utilizzate da tutte quelle imprese che operano secondo i principi della leale concorrenza sul mercato per offrire, in tutta sicurezza, beni e servizi ai consumatori

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Fiamme Gialle sequestrano 24mila mascherine e oltre 600 giocattoli

MonzaToday è in caricamento