Trenord, sui treni arriveranno le "vere" guardie giurate

Tra le varie mansioni di sicurezza che saranno chiamate a svolgere ci sarà anche l'identificazione dei passeggeri

Dal primo febbraio 2016 con mansioni di controllo e sicurezza le guardie giurate accreditate in prefettura saliranno sui treni di Trenord.

Non saranno armate ma potranno - tra le altre cose - anche identificare i passeggeri. L'obiettivo è quello di limitare al massimo gli episodi di violenza e gli atti vandalici che nei mesi scorsi, purtroppo, non sono stati pochi con diverse aggressioni anche a danno dei dipendenti a bordo dei convogli. Di recente era stata avviata una sperimentazione che prevedeva 200 vigilantes che, però, si limitavano ad una assistenza al personale dell'azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sperimentazione era stata stabilita ad agosto 2015 e materialmente avviata a settembre con le prime assunzioni. Le nuove guardie giurate invece arriveranno sui treni a breve. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento