Il gioiello della Brianza tornato a splendere diventa un libro

La storia e la rinascita della Reggia di Monza raccontate attraverso parole e immagini nella nuova guida ufficiale "Reggia di Monza. Villa Reale, Giardini, Parco"

La Villa Reale (Instagram/albebale)

La storia della Villa Reale di Monza e la sua rinascita raccontate attraverso parole e immagini in un libro. Quello che era nato come un progetto è adesso diventato realtà e la Reggia di Monza può vantare una guida ufficiale completa e di alto livello che racconti il ritorno allo splendore del gioiello architettonico brianzolo progettato dal Piermarini.

L’opera si intitola “Reggia di Monza. Villa Reale, Giardini, Parco” edita da Bellavite Editore. Il libro è stato presentato ufficialmente martedì scorso al Teatrino di Corte di Villa Reale alla presenza di Roberto Scanagatti, Presidente del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e Sindaco di Monza, Lorenzo Lamperti, Direttore Generale Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, Antonella Ranaldi, Soprintendente ai Beni Architettonici e Paesaggistici di Milano, Domenico Flavio Ronzoni, scrittore e saggista, autore del libro, e Mario Donadoni, fotografo, che ha curato progetto grafico e apparato iconografico della nuova guida.

Prima di lasciare la parola a chi nel concreto si è occupato di affidare alle pagine di un libro lo splendore della Reggia di Monza, il sindaco Scanagatti ha voluto ricordare come la riapertura della Villa Reale sia stata un successo sia in termini culturali che a livello di numeri e di visitatori accolti. “Un successo che ha superato ogni aspettativa. Basti pensare ad esempio al passaggio, nel 2015, di artisti del calibro di Caravaggio col “San Francesco in meditazione” ospitato al Serrone, e di Leonardo Da Vinci con “La Bella principessa”, esposta negli Appartamenti Reali”, ha dichiarato il primo cittadino monzese.

Nel dettaglio quanto contenuto nel libro si rifà in parte a una precedente pubblicazione di Ronzoni dedicata alla Villa (sempre edita da Bellavite Editore): “È stato un piacere, ad anni di distanza, poter riprendere in mano quelle pagine per arrivare ad un lieto fine, con la Reggia tornata al suo splendore”, ha detto l’autore.

Gli scatti che immortalano la Villa Reale in tutta la sua regalità e la suggestione del profilo architettonico sullo sfondo del Parco invece sono stati affidati a Mario Donadoni. Rispettare luci e colori di una dimora storica di notevole importanza non è stato semplice, ha sottolineato Donadoni che ha dovuto bilanciare luci naturali e artificiali per poter rendere giustizia della bellezza degli interni. Per immortalare lo sviluppo orizzontale della Villa, con la distesa sterminata del Parco alle sue spalle, il fotografo si è avvalso di una piattaforma di 40 metri di altezza, che consentisse così una visione d’insieme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento