rotate-mobile
Cronaca

I carabinieri salgono in cattedra: lezione di legalità con i militari dell'Arma

Gli incontri si sono tenuti in diverse scuola della città

I militari dell'Arma salgono in cattedra e spiegano agli studenti delle scuole di Monza i rischi delle rete. Ma non solo. Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Monza sono entrati in diverse scuole, ma nelle vesti di insegnanti. 

Una lezione diversa durante la quale si è parlato di legalità, rispetto dell’altro, valori della comunità. Fra i temi trattati, in particolare, sono stati affrontati i pericoli derivanti dall’uso di alcol e droga, l'importanza della sicurezza stradale, il fenomeno del bullismo, del cyberbullismo e della violenza di genere.

Proprio sul cyberbullismo si sono concentrati numerosi interventi da parte degli studenti, avvezzi all’uso della tecnologia e dunque particolarmente sensibili e interessati al tema. I carabinieri hanno spiegato ai ragazzi i pericoli della rete e soprattutto gli effetti sulla salute psicologica delle vittime del cyberbullismo. Oltre a quanto prevede la normativa e alle sanzioni per chi trasgredisce la legge. I giovani sono stati particolamrnte attenti e coinvolti anche quando i militari hanno parlato di violenza di genere e di crimini dell'odio. 

Il contributo dell’Arma, che anche nel corso di quest’anno scolastico ha confermato la volontà di tenere conferenze nelle scuole sul tema della legalità, è stata particolarmente apprezzata da docenti, studenti e genitori. Numerosi sono gli inviti in tal senso che giungono alla Compagnia di Monza da diversi istituti del territorio, finalizzati a far aderire fin da subito le generazioni più giovani al mondo della legalità e del rispetto verso il prossimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri salgono in cattedra: lezione di legalità con i militari dell'Arma

MonzaToday è in caricamento