Malore dopo incidente, 70enne salvato da polizia locale che lo "scorta" all'ospedale

E' accaduto sabato in città dove una pattuglia ha riconosciuto i sintomi di un possibile ictus in atto e ha scortato con l'auto di servizio l'uomo al San Gerardo, salvandogli la vita

Quando è sceso dall'auto dopo un piccolo incidente che fortunatamente non ha provocato feriti è apparso subito strano. Confuso, disorientato, barcollante ma senza alcun segno che potesse suggerire che fosse semplicemente ubriaco. Con il passare dei minuti le condizioni dell'uomo - settantenne, di Mezzago - sono poi risultate sempre più critiche. 

Gli agenti della polizia locale che sabato pomeriggio sono giunti in piazzale Citterio per rilevare il sinistro hanno dapprima contattato il figlio del pensionato che ha confermato che il padre non presentava alcun disturbo della memoria e di lucidità. E così è partita una chiamata alla Centrale Operativa dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza per far intervenire un'ambulanza. Durante la breve attesa le condizioni dell'uomo sono peggiorate.

E' stato l'occhio attento del personale del comando di polizia locale di via Marsala ad accorgersi che un braccio dell'uomo sembrava essersi ormai paralizzato, possibile segnale di un ictus in corso e indice che non ci fosse più tempo da perdere. Così il settantenne che nel frattempo era stato fatto salire sulla vettura del figlio giunto sul posto è stato scortato dall'auto di servizio che in sirena accompagnato fino all'ospedale San Gerardo dove è stato poi sottoposto a un intervento chirurgico. E quel "viaggio" improvvisato, insieme alla professionalità degli agenti e dei medici che lo hanno preso in carico, probabilmente gli ha salvato la vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento