IDays Festival, misure di sicurezza e controlli: attenzione massima per i concerti

Messo a punto dalla Prefettura il piano Sicurezza e Viabilità in vista della manifestazione in programma in Autodromo a Monza tra il 15 e il 18 giugno

Creditis: Matteo Chichiarelli Cometa Group Soc coop Rimini

Viale Cavriga chiuso al traffico, porte del Parco presidiate dalle forze dell’ordine, controlli ai varchi e misure di sicurezza.

Per garantire l’incolumità degli spettatori e la sicurezza durante l’IDays Festival in programma a Monza dal 15 al 18 giugno la Prefettura di Monza e Brianza, in collaborazione con le Forze dell’Ordine, i Vigili del Fuoco, i rappresentanti dei comuni coinvolti, la società che gestisce l’Autodromo e l’organizzazione dell’evento ha messo a punto un piano relativo alla viabilità e alle esigenze di sicurezza in vista della manifestazione che porterà a Monza in quattro giorni oltre duecentomila persone.

Le misure viabilistiche e di security adottate rispecchiano l’organizzazione dello scorso settembre quando per due sere il prato della Gerascia, dietro l’Autodromo, aveva ospitato decine di migliaia di visitatori per il concerto di Ligabue.

“Sono state analizzate le misure predisposte al fine di garantire la salvaguardia dell’incolumità delle persone, nonché il massimo rispetto delle esigenze di safety e security” spiegano dalla Prefettura. “Tenuto conto dei pericoli derivanti dalla nutrita presenza di spettatori in un unico luogo, non è stato tralasciato nulla: sono state previste meticolose operazioni di filtraggio, bonifica e controllo, nel rispetto di un target che resta quello della massima allerta” hanno aggiunto da via Prina.

Il piano di sicurezza prevede la chiusura di alcune porte di accesso al Parco e il presidio delle forze dell’ordine in tutti i varchi aperti. Viale Cavriga per tutti i giorni della manifestazione sarà chiuso al traffico veicolare. Sul territorio di Monza e nei comuni limitrofi sono state individuate aree di parcheggio e di sosta a disposizione dei visitatori.

“Sempre nell’ottica di garantire il massimo livello di sicurezza e incolumità delle persone, il comune di Monza e quelli limitrofi si sono opportunamente impegnati ad adottare ordinanze con le quali sarà imposto il divieto di somministrare superalcolici ed altre bevande in bottiglie di vetro o lattine e, attraverso accurati controlli, si provvederà ad accertare che le stesse non vengano introdotte nell’area dei concerti” rendono noto dalla Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento