menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutti matti per il vaso che igienizza il cellulare

Al concept store Amerigo Milano di Monza impennata di richieste degli igienizzatori per il cellulare. Oggetti di design, ideati e prodotti in Italia, che in dieci minuti igienizzano i piccoli oggetti che usiamo maggiormente tutti i giorni

È diventato un oggetto “cult”, richiestissimo già per i regali di Natale, ma anche come strumento personale da tenere a casa e in ufficio. Si tratta dell’igienizzatore per cellulare, chiavi, occhiali e mascherina che sta facendo impazzire i clienti di Amerigo Milano, il concept store di Monza che vende oggetti di design e di artigianato prodotti esclusivamente da artigiani e da aziende italiane.

L’ultimo arrivato sta andando a ruba e sono già numerose le richieste sul negozio on line. “Ne abbiamo due versioni – spiega Matteo Perego, architetto brianzolo che due anni fa ha inaugurato il negozio insieme alla sorella Daniela -. Quello a forma di scatoletta e quello a forma di vaso che diventa anche oggetto d’arredamento. Entrambi fungono anche da caricatori del cellulare in modalità wireless. Noi abbiamo pensato all'aspetto estetico, mentre la tecnologia è affidata a un’azienda italiana”.

Il funzionamento è molto semplice: l’igienizzatore funziona con una normalissima presa Usb e attraverso la tecnologia Led e con l’utilizzo di raggi Uv in dieci minuti igienizza il 99% dei germi presenti  sui piccoli oggetti che utilizziamo tutti i giorni. Una sorta di “svuota tasche” che dopo una giornata a contatto con i batteri igienizza gli oggetti maggiormente utilizzati.

“Il Coronavirus ci ha insegnato che dobbiamo lavarci spesso le mani – precisa Daniela Perego -. Ma non basta. È importante igienizzare anche gli oggetti che utilizziamo di più, come per esempio lo smartphone che tocchiamo fino a 150 volte al giorno. O gli oggetti che lasciamo un po’ dappertutto, come le chiavi, gli occhiali o la mascherina. Ci ha insegnato anche buone pratiche che dovremo seguire anche quando l'emergenza sarà terminata come per esempio indossare la mascherina quando abbiamo la tosse”.

L’igienizzatore di design non è l’unico oggetto molto richiesto. Aumentano le domande di mascherine, ma anche degli oggetti della linea dedicata allo smart working come per esempio borse, zaini, porta pc, cuffie wireless.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cinque cose insolite da vedere in Brianza

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in moto, Nicolò muore a 26 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento