Il Comitato "No Beton" di Arcore non molla: battaglia contro il bitumificio

Nonostante la sentenza del Tar dia ragione all'azienda Doneda che vuole realizzare il bitumificio, il Comitato annuncia battaglia

L'insegna esposta dal Comitato (Fb)

Una storia che inizia ancor prima che nel marzo 2011 ad Arcore 3500 firme chiedano che il bitumificio nella piccola frazione di Bernate non venga realizzato.

Firme che diventano poi un Comitato, il "No Beton Arcoreattivo nella comunità, che fa sentire la propria voce anche di fronte all’amministrazione con numerosi documenti protocollati e istanze di discussione da presentare in Consiglio Comunale.

Sul fronte opposto la volontà della Doneda F.lli S.r.l. di realizzare il bitumificio.

A dare ragione all’azienda di Brembate una sentenza del Tar e la risoluzione del Consiglio di Stato che non autorizzava il comune di Arcore a impedire la realizzazione dell’impianto.

A fare il muso duro e opporsi oggi sembra essere rimasto solo il Comitato “No Beton Arcore” che in una nota ha ribadito “il suo impegno ad andare avanti in modo compatto e deciso per evitare la costruzione del bitumificio rivolgendosi, se necessario, alle più opportune sedi ove esporre le proprie ragioni per la tutela degli interessi dei Cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 104mila spumanti e 156mila buoni spesa

Torna su
MonzaToday è in caricamento