Il Partito comunista dei lavoratori si candida a Lissone

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

FILIPPO PIACERE SARA' IL CANDIDATO DEL PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

CI PRESENTIAMO PER QUESTI MOTIVI:
47 anni di governo democristiano, 18 anni di governo leghista-pdiellino  hanno perpetuato la dittatura del capitale e delle classi borghesi: ci hanno dato il superfluo, riprendiamoci il necessario!

Le politiche nel comune di Lissone, portate avanti negli ultimi diciotto anni dalle esperienze dei governi di centrodestra, col tacito consenso delle sinistre , al di là del diverso personale politico e in alcuni casi dei diversi settori imprenditoriali di riferimento, hanno operato in una sostanziale continuità in merito alle scelte economiche, marcatamente neoliberiste e quindi di forte impatto antipopolare.
Esse hanno tragicamente ribadito un disegno politico a vantaggio esclusivamente del grande padronato e dei grossi costruttori a scapito di lavoratori, pensionati e studenti.
A fronte di queste offensive il Partito Comunista dei Lavoratori intende affrontare l'imminente scadenza elettorale mosso dall'obbiettivo di rappresentare le ragioni e gli interessi di quel mondo del lavoro, e di tutte le classi subordinate al capitale, presentandosi quale forza distinta, alternativa e contrapposta ai poli dell'alternanza borghese e padronale.
Il Partito Comunista dei Lavoratori si presenta quindi con un proprio programma indipendente di rivendicazioni, a partire dalla lotta contro i drammatici effetti sociali dell'attuale crisi strutturale del capitalismo. Anche in questa occasione sottolineiamo che le elezioni rappresentano solamente uno dei momenti della lotta politica: soltanto l'azione sindacale e politica, le lotte unitarie e di massa, nella loro continuità ci possono assicurare la possibilità di difendere e migliorare le nostre condizioni di vita e di lavoro sul piano locale e nazionale. Il Partito Comunista dei Lavoratori si batte a Lissone contro una piccola minoranza privilegiata che continua a concentrare nelle proprie mani il frutto della ricchezza sociale, che basa le proprie forze sullo sfruttamento del lavoro nero e precario e sul saccheggio dell'ambiente.

Per info: Filippo Piacere 338 58 25 844;
Valentina Fumagalli (capolista) 331 48 27 036

Torna su
MonzaToday è in caricamento