rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Vigili del fuoco di Lazzate: 233 volte no alle fiamme nel Parco delle Groane

Il report degli interventi che hanno visto impegnati i pompieri

E’ uno tra i più operativi e "massicci" il distaccamento dei vigili del fuoco di Lazzate. E non è un caso. I pompieri lazzatesi vivono vicino a una delle aree più sensibili agli incendi: il Parco delle Groane. Basti pensare che un solo anno sono stati ben 233 gli interventi.

Su tanti comuni: Lentate sul Seveso (50), Cogliate (39), Misinto (25), Barlassina (18), Lazzate (17), Limbiate (10), Ceriano Laghetto (9). Un’area molto vasta, con tanti rischi e un’esigenza vitale: fare presto. Un compito non sempre facile. Tra gli interventi più frequenti ci sono gli incendi boschivi. Seguono i tagli di piante: due tipologie che la dicono lunga su un territorio ancora a misura d’uomo e immerso in un ambiente naturale intatto. Sono state tante però anche le missioni per incendio capannone, incidenti stradali, incendio di canne fumarie.

Capita spesso inoltre che i pompieri vengano chiamati per soccorso di persone e per altre emergenze. Il distaccamento di Lazzate è formato da 15 uomini. Tra questi ci sono Fabio Tartaglia e Andrea Beretta, premiati dal Ministero dell’Interno per i 15 anni di appartenenza al corpo. Nei giorni scorsi, il distaccamento ha ottenuto inoltre conferma dell’inserimento tra i beneficiari dei fondi destinati da Regione Lombardia ai vigili del fuoco del territorio. Per la caserma di Lazzate, sono in arrivo 20mila euro. Con quella cifra, il comando acquisterà un nuovo mezzo con un «modulo per incidenti stradali»: tutti gli accessori necessari in caso di emergenza su strada. Resta un sogno proibito: l’autoscala. E’ stata avviata una campagna di raccolta per riuscire ad acquistarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco di Lazzate: 233 volte no alle fiamme nel Parco delle Groane

MonzaToday è in caricamento