Cronaca

Litiga con la famiglia e tenta di darsi fuoco in strada

Tragedia sfiorata nella notte tra venerdì e sabato a Brugherio. Un 40enne avrebbe prima dato fuoco alla sua auto e poi provato a darsi alle fiamme

Foto A. Brambilla/Facebook

Intorno alle 2.30 della notte tra venerdì e sabato a Brugherio, in via Aldo Moro sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri in seguito a un'auto in fiamme in mezzo alla carreggiata.

Sul posto per estinguere l'incendio è intervenuta una squadra di pompieri e due pattuglie di militari. Secondo quanto raccontato da Il Corriere della Sera la vettura, nel tratto che da Increa conduce verso Carugate e l'accesso alla tangenziale Est, non avrebbe preso fuoco da sola ma le fiamme sarebbero state appiccate dallo stesso conducente, un uomo di 40 anni, per un gesto disperato. L'uomo avrebbe litigato con la famiglia e poi si sarebbe allontanato da casa vaganado a bordo della vettura fino a incendiarla con l'intento di darsi alle fiamme.

La tragedia è stata sfiorata grazie all'intervento dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine. Il 40enne è stato trasportato da un'ambulanza all'ospedale San Gerardo in codice verde. 

44638-2

Foto A. Brambilla/Facebook

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la famiglia e tenta di darsi fuoco in strada

MonzaToday è in caricamento