rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Cesano Maderno / Via Filippo Turati

Quattro auto e una moto in fiamme a Capodanno, incendio in una rimessa

Il rogo è divampato a causa di un cortocircuito

Quattro auto e un motociclo sono state divorate dalle fiamme a Cesano Maderno, all'interno di un'autorimessa di proprietà di un 39enne in via Filippo Turati. A causa di un corto circuito, partito da una delle vetture che l'uomo ritirava per allestirle e prepararle per gare di velocità, sono intervenuti tre mezzi dei vigili del fuoco dai vari distaccamenti brianzoli insieme ai carabinieri della compagnia di Desio.

I soccorsi sono stati impegnati dalle 4 di notte fino all'alba, con l'intervento che è terminato solo alle 6.20. Le fiamme sono divampate dall'impianto elettrico di una Fiat Coupè, hanno poi coinvolto una Smart, un motociclo Aprilia e altre due vetture. 

Incendio in un'officina a Cesano Maderno a Capodanno

La "notte di fuoco" dei pompieri in Brianza ha visto i vigili del fuoco impegnati anche a Lissone, all'interno di un mobilificio situato a pochi passi dalla Valassina. Qui l'incendio è divampato intorno alle 3.20 a causa di una lanterna volante e ha interessato una porzione del solaio dell'edificio che ospita l'esposizione di mobili dello show room del marchio Mondo Convenienza in via Luigi Canonica.

Incendio al mobilificio a Lissone

Sul posto sono accorsi quattro mezzi dei vigili del fuoco da Desio, Lissone e Monza insieme ai carabinieri della compagnia di Desio: il ppersonale è stato al lavoro diverse ore fino a che l'incendio è stato estinto e l'intera area messa in scurezza. Per l'edificio, fortunatamente, nessun danno strutturale. 

A Brugherio invece i vigili del fuoco sono intervenuti all'interno di un appartamento a due passi dal centro dove, a causa di una lanterna cinese, ha preso fuoco un balcone (GUARDA IL VIDEO).

Incendio a Capodanno a Brugherio, balcone prende fuoco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro auto e una moto in fiamme a Capodanno, incendio in una rimessa

MonzaToday è in caricamento