A fuoco l'auto di un avvocato a Monza: spunta l'ipotesi dolosa

L'incendio

Un'auto in fiamme e il terribile dubbio che l'incendio non sia stata una drammatica casualità. In via Montelungo a Monza lunedì sera il fuoco ha divorato una Mercedes CLS di proprietà di un avvocato 42enne residente in zona. 

L'allarme è scattato intorno alle 20 all'altezza del civico 3D: in via Montelungo sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Monza insieme ai carabinieri. La vettura è stata distrutta dalle fiamme e sono in corso di accertamento le cause all'origine del rogo. 

Secondo la prima ricostruzione alcuni testimoni avrebbero visto bruciare accanto all'auto una tanica di benzina: gli inquirenti non escludono l'ipotesi dolosa e stanno effettuando alcune verifiche e ascoltando il proprietario per capire se in passato l'uomo possa aver subito alcune intimidazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento