Principio di incendio a causa di una stufa in un capannone a Bellusco: in ospedale un 27enne

L'allarme è scattato alle 9

Immagine di repertorio

A Bellusco nella mattinata di sabato in via Dell'Industria sono intervenuti i vigili del fuoco a causa di un principio di incendio in un capannone industriale. L'allarme è scattato intorno alle 9 quando una chiamata di emergenza al comando dei vigili del fuoco ha fatto accorrere sul posto un mezzo dal distaccamento di Vimercate a causa di un piccolo rogo che aveva interessato una stufa.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Bellusco, intervenuti sul posto, un ragazzo di 27 anni durante il tentativo di far partire l'accensione di una stufa nel capannone Metal Work che si occupa di realizzazione di infissi si è bruciato leggermente a una mano a causa dello sprigionarsi delle fiamme fuori controllo.  Sul posto insieme ai pompieri sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Vimercate e i soccorsi del 118. Fortunatamente l'emergenza è subito rientrata e nel capannone non erano presenti ulteriori focolai o fiamme.

Il ragazzo è stato accompagnato in ospedale a Vimercate in codice giallo in via precauzionale con una ambulanza per gli accertamenti del caso e ha riportato una leggera bruciatura alla mano destra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento