Rogo nel cantiere della metropolitana a Bettola: grave mamma e bimbo

E' successo nella notte tra venerdì e sabato in un cantiere della M1 a Cinisello Balsamo

L'incendio (Bennati/MonzaToday)

Una nomade di 20 anni e i suoi due figli, di uno e tre anni, sono stati ricoverati con ustioni su tutto il corpo all'ospedale di Sesto San Giovanni, Niguarda e Buzzi (Milano), dopo essere stati soccorsi in un cantiere della Metropolitana M1 in fiamme a Cinisello Balsamo, luogo che avevano scelto come rifugio per la notte.

IMG-20170408-WA0004-2

L'incendio — secondo quanto riferito dai carabinieri del comando provinciale — è divampato intorno alla 1.40 di sabato 8 aprile in via Galilei. A notare le fiamme e chiamare il 115 sono stati i carabinieri della stazione di Cinisello Balsamo durante un servizio di pattugliamento. In un primo momento i militari non hanno trovato nessun ferito all'interno dell'accampamento composto da una baracca e tre tende.

La donna e i bambini erano stati accompagnati all'ospedale di Sesto da un altro abitante del campo. Le condizioni dei tre feriti sono gravi. La madre e il bimbo di tre anni stanno lottando tra la vita e la morte; meno preoccupanti, invece, le ustioni riportate dal bimbo di un anno, ricoverato al Buzzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo i primi rilievi dei militari dell'Arma il rogo è divampato per cause accidentali, forse a causa di una candela.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento