Incendio in una cabina elettrica a Giussano, via Prealpi senza corrente giovedì mattina

L'intervento dei vigili del fuoco è scattato intorno alle 9 dopo uno scoppio causato da un incendio all'interno di una cabina Enel sotterranea

Repertorio

Prima uno scoppio poi il black out, con diversi complessi rimasti senza corrente. E' successo giovedì mattina a Seregno dove intorno alle 9 un incendio ha interessato una cabina elettrica sotterranea Enel. Tanti i residenti che sono scesi in strada e i titolari delle attività nella zona di via Prealpi che hanno atteso l'arrivo dei vigili del fuoco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i pompieri dal distaccamento di Seregno che hanno estinto il rogo e mezzo in sicurezza l'area. Il personale della società di distribuzione elettrica invece ha ripristinato il guasto: la corrente è tornata in tarda mattinata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento