Cronaca

Due cassonetti per la raccolta di abiti a fuoco in pochi minuti a Brugherio

E' successo lunedì mattina

Uno dei cassonetti dati alle fiamme

Due contenitori per la raccolta di abiti da destinare in beneficenza in fiamme in pochi minuti a Brugherio. I vigili del fuoco del comando provinciale di Monza lunedì mattina sono dovuti intervenire in via XXV Maggio e in via Volturno per estinguere il rogo che nel giro di poco tempo aveva avvolto i cassonetti solidali.

Le fiamme prima hanno danneggiato l'installazione di piazzale XXV Aprile, nel parcheggio alle spalle della scuola Don Camagni e a pochi passi dal comando della polizia locale. E alle 8.40 una squadra di pompieri ha spento il rogo e messo in sicurezza l'area. Pochi minuti dopo, verso le 9, è successo di nuovo.

Questa volta in via Volturno. Anche qui ad andare a fuoco è stato un contenitore per la raccolta di abiti usati da destinare a chi ne ha più bisogno. Due cassonetti a fuoco in una mattinata nel giro di mezz'ora: una casualità troppo insolita forse per essere solo una coincidenza. E forse qualcuno ha letteralmente mandato in fumo i gesti di solidarietà di chi aveva pensato di donare a chi ne aveva bisogno giacche, scarpe e vestiti che non indossava più. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due cassonetti per la raccolta di abiti a fuoco in pochi minuti a Brugherio

MonzaToday è in caricamento