Ex cinema Maestoso, principi di incendio e sgombero a Monza

La struttura, luogo storico dell'intrattenimento monzese, è ormai abbandonata. All'interno vivono alcune persone senza casa.

L'ex cinema Maestoso in via Sant'Andrea

MONZA - La crisi dei "vecchi" cinema, assediati dai multisala, non è un misterto per nessuno. L'ex Maestoso di Monza non fa eccezione. Quartiere Cazzaniga, quello della Monza bene, ha cresciuto generazioni di monzesi che si trovavano lì il sabato pomeriggio dopo scuola e  in molti casi continuavano a frequentarlo anche una volta cresciuti. Dopo la chiusura, solo degrado, e la vecchia sala è diventata un alloggio per alcune persone senzatetto. Che all'interno dei locali vivono, mangiano e dormono.

A volte qualcosa va storto, come la settimana scorsa, quando un principio di incendio ha richiesto l'intervento dei vigili del fuoco. Segnalato anche un intervento della polizia municipale che ha accompaganto fuori alcune persone.  Ora il Comune si sta attivando per cercare una soluzione, ma al momento sembra non ci sia alcun piano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resta, negli abitanti della zona, il dispiacere di vedere deperire giorno dopo giorno uno dei luoghi storici dell'intrattenimento cittadino. Chissà se sarà possibile, non diciamo riaprirlo, ma almeno riconvertirlo. E quindi salvarlo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento