Fiamme all'ex convento in centro Monza: a fuoco alcuni materassi e giacigli

L'incendio giovedì sera. I pompieri sono intervenuti con tre mezzi e hanno lavorato diverse ore per spegnere le fiamme

L'incendio (B&V Photographers)

Un intervento lungo che per due ore ha visto i vigili del fuoco di Monza impegnati in centro Monza per estinguere un rogo divampato all'interno dell'ex istituto Buon Pastore.

L'allarme in via Cavallotti è scattato intorno alle 20 quando a ridosso del civico 25 sono intervenuti i pompieri con un'autoscala, un'autopompa e un carro soccorso insieme alle forze dell'ordine e ai mezzi del 118.

GUARDA IL VIDEO | L'incendio 

inc-2-6

Le fiamme sono divampate al piano superiore della struttura dove, secondo la ricostruzione dei pompieri, hanno preso fuoco alcuni materassi e giacigli che, bruciando, hanno invaso tutti i locali di fumo denso. I vigili del fuoco hanno estinto il rogo ed effettuato a lungo una meticolosa ricognizione dei locali per escludere che all'internoo della struttura fosse presente qualcuno da soccorrere.

Per consentire le operazioni di spegnimento via Cavallotti giovedì sera è stata momentaneamente chiusa in direzione del centro città. 

Probabilmente le fiamme sono divampate da qualche giaciglio di fortuna allestito all'interno della struttura da anni abbandonata a pochi passi dal centro della città e, occasionalmente, trasformata in rifugio di fortuna per qualche senza tetto.

GUARDA LE FOTO B&V PHOTOGRAPHERS

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento