Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Incendio nella casa dei genitori del giovane trovato senza vita

Le fiamme sono divampate nella casa

Il giovane deceduto probabilmente per le esalazioni del monossido

Un incendio è divampato nella notte nella villetta di Concorezzo, in provincia di Monza, dove vivono i genitori di Micael Mimunno, il 17enne trovato morto probabilmente per avvelenamento da monossido di carbonio in casa di un amico a Vimercate a Capodanno dopo una festa.

I vigili del fuoco hanno domato le fiamme che, secondo una prima valutazione, sarebbero scaturite nel sottotetto. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno soccorso una persona, presente nell'abitazione, ferita ma non gravemente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella casa dei genitori del giovane trovato senza vita

MonzaToday è in caricamento