Cronaca Cogliate / Piazza della Chiesa

Raid incendiario alla sede della Lega Nord: "I soliti democratici di sinistra"

Lo sfogo del partito su Facebook: "Le intimidazioni dei soliti democratici non ci fanno paura"

Qualche cartellone bruciato e pochi danni. Ma la convinzione che l'aria che si respira in paese non è delle migliori. Lunedì sera, ignoti hanno dato fuoco ai cartelloni esposti sulla facciata della sede della Lega Nord di Cogliate, in piazza della Chiesa. 

I militanti si trovavano riuniti all’interno quando si sono accorti della presenza di fumo. Sono corsi fuori e sono immediatamente intervenuti per evitare che le fiamme si propagassero.

E' lo stesso partito, sulla propria pagina Facebook, a denunciare il raid vandalico. "La sezione è stata vittima di un atto vandalico. Ignoti hanno dato fuoco ai manifesti esposti sulla finestra e solo la presenza di alcuni militanti, all'interno della sede per la riunione settimanale, ha evitato danni".

I colpevoli, a quanto pare, la Lega Nord li ha già individuati. "Le intimidazioni dei soliti 'democratici' di sinistra non ci fanno di certo paura - scrive il partito su Facebook - Anzi ci stimolano ad impegnarci ancora di più nelle nostre battaglie a favore dei nostri concittadini. Di sicuro non ci fermeremo: sabato e domenica saremo in Piazza Chiesa per il secondo weekend di tesseramento, dopo il primo pienone della scorsa settimana. Inoltre - si conclude il post - una nostra delegazione sarà presente il 28 Febbraio a Roma per partecipare alla grande manifestazione contro il pessimo governo Renzi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid incendiario alla sede della Lega Nord: "I soliti democratici di sinistra"

MonzaToday è in caricamento