Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Limbiate / Via 20 Settembre

Limbiate, incendio in deposito di rifiuti speciali: paura esalazioni

Il rogo è divampato nella notte tra lunedì e martedì. Dalle prime informazioni sembra che i rifiuti non abbiano rilasciato nell'aria sostanze pericolose

Prima, la paura per il rogo. Poi, l’ansia per le sostanze tossiche potenzialmente rilasciate nell’aria. 

Un vasto incendio si è sviluppato, nella notte tra lunedì e martedì a Limbiate, dove hanno preso fuoco tonnellate di materiale stoccato in un capannone.

Ad andare a fuoco sono stati rifiuti speciali - cartacei e plastici, prevalentemente imballaggi - che però, secondo le prime informazioni, non avrebbero rilasciato nell'aria sostanze ritenute pericolose per la popolazione.

L'incendio, secondo quanto informano i carabinieri, ha distrutto anche un mezzo d opera e i macchinari per la differenziazione automatizzata. 

Sul posto, in via XX Settembre, intorno alle 2.30, sono accorsi i vigili del fuoco. Il capannone, di circa duemila metri quadrati, è andato completamente distrutto.

Sulla natura del rogo indagano i carabinieri della compagnia di Desio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limbiate, incendio in deposito di rifiuti speciali: paura esalazioni

MonzaToday è in caricamento