Incendio di Seregno, danni per 100mila euro, mura pericolanti e due famiglie senza casa

L'incendio è divampato lunedì pomeriggio

Il tetto da rifare e la necessità di fare accertamenti per verificare che i muri non siano pericolanti.

Hanno lavorato fino all’una di notte di martedì mattina i vigili del fuoco, prima di riuscire a domare le fiamme dell’incendio divampato lunedì 1 maggio in una villa di via Colombo, a Seregno. Quando i proprietari sono entrati di nuovo in casa hanno dovuto fare i conti con danni ingenti da almeno 100mila euro.

Il tetto è completamente da rifare. Distrutte le tegole, ridotta in cenere le travi di legno. Quel che è peggio: le mura che reggono la copertura sono lesionate. Non è escluso che siano pericolanti: è quanto dovranno accertare i tecnici dell’Asst di Monza, che hanno effettuato un sopralluogo. Unico sollievo: almeno, per fortuna, non c’è stato nessun ferito.

Ma è pesante anche il bilancio «umano»: le due famiglie che abitavano nella villa, dovranno, almeno per il momento, trovare un’altra abitazione. L’incendio è divampato nel tardo pomeriggio di lunedì. Alle 16.30 un passante ha citofonato ai residenti: attenzione, la vostra casa sta bruciando. Una comunicazione che ha provocato il fuggi fuggi generale. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Carate Brianza, Desio e Milano: due autopompe di Seregno, un’autoscala e l’autobotte di Carate Brianza, il carro Aria da Milano. A sirene spiegate sono poi giunte le ambulanze, gli agenti della polizia locale e carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiuse al traffico le vie Cairoli, Garibaldi e Umberto I. Con ogni probabilità, a far divampare il rogo, è stata una vecchia stufa che si è surriscaldata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento