Cronaca

Incendio a Liscate, devastata un'azienda di profumi: fiamme altissime ed esplosioni

È successo nella notte tra venerdì e sabato 7 luglio, sul posto i vigili del fuoco

L'incendio (foto B&V Photographers)

Un grosso incendio è divampato nella tarda serata di venerdì 6 luglio in una fabbrica di profumi di via Papa Giovanni XXIII a Liscate, la Muller & Koster. Le fiamme, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, si sono scatenate intono alle 23.30 e hanno devastato lo stabilimento, causando diverse esplosioni e un'altissima colonna di fumo nero.

Sul posto sono intervenuti i pompieri con oltre una ventina di mezzi, le fiamme sono state domate all'alba di sabato dopo una nottata di lavoro. In via Papa Giovanni XXIII sono intervenuti anche i tecnici dell'azienda regionale protezione ambiente (Arpa) che hanno effettuato le analisi della composizione dell'aria, ma non è stata rilevata la presenza di una nube tossica. 

Per il momento non è ancora chiaro cosa abbia fatto scatenare il rogo. Ingenti i danni: un'ampia area dell'azienda e il laboratorio chimico delle essenze è andato distrutto, ma si è salvato un capannone con macchinari di alto valore economico. Seconco quanto riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza un vigile del fuoco è stato accompagnato al pronto soccorso in codice verde per aver inalato del fumo, fortunatamente le sue condizioni non sono gravi: è stato dimesso con una prognosi di tre giorni.

Video: esplosione nello stabilimento

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Liscate, devastata un'azienda di profumi: fiamme altissime ed esplosioni

MonzaToday è in caricamento