Incendio in un deposito di rifiuti di Novate Milanese: è il secondo rogo in poche ore

Sul posto diversi mezzi dei vigili del fuoco del comando provinciale di Milano

Immagine repertorio

Un incendio nel deposito di rifiuti della ditta Ri.Eco è divampato nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 ottobre, verso le 3, in via Fratelli Beltrami, a Novate Milanese. Il rogo, che è sotto controllo ma non è ancora stato domato, ha coinvolto i rifiuti stoccati nell'area: prevalentemente carta da macero. Sul posto oltre a due squadre dei vigili del fuoco, anche carabinieri e polizia locale.

Per verificare l'eventuale tossicità dell'aria nella zona interessata dall'incendio, i tecnici Arpa e Ats hanno già effettuato rilievi e campionamenti. Non appena saranno disponibili, gli esiti di questi esami verranno resi noti ai cittadini "nell'interesse della tutela della salute pubblica", come si legge sul sito del comune di Novate Milanese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un altro devastante incendio è scoppiato verso le 20:30 del 14 ottobre in via Chiasserini, tra Quarto Oggiaro e Bovisasca. Qui i vigili del fuoco sono intervenuti con numerosi mezzi e hanno lavorato arduamente per spegnere il fuoco. Lo stesso deposito Ri.Eco di Novate Milanese era già andato in fiamme nel 2015, quando  qui era scoppiato un altro grosso incendio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento