Inchiesta Autodromo, parla Vialardi. "Corruzione? Follia pura"

Nega ogni addebito Emanuele Vialardi, consulente di Sias e accusato assieme al direttore generale Enrico Ferrari nell'inchiesta che ha travolto il management del circuito brianzolo

Il cartello di inizio lavori per il distributore nel Parco (©Ap/Monza Today)

MONZA - "Follia pura da parte della Procura.". Così il geometra Emanuele Vialardi definisce le accuse di corruzione emerse oggi nell'inchiesta sull'Autodromo. A condurre le indagini i pubblici ministeri Walter Mapelli e Caterina Trentini: imputati, oltre a Vialardi, anche il direttore generale di Sias Enrico Ferrari e la responsabile del settore Sviluppo Economico del Comune Giuseppina Panuccio.

E' vero che vi siete accordati per il rilascio dell'autorizzazione?
E' assolutamente falso. L'atto per il distributore risale a un anno prima, c'era un'autorizzazione del Comune di un anno prima e persino del Consiglio dei ministri".
E per quanto riguarda l'appalto sulla ristorazione?
Sias è una società privata, non pubblica. Non c'è stata nessuna turbativa d'asta.
Questo significa che darà battaglia?
Per come mi hanno trattato, spero che abbiamo molti soldi per risarcirmi.
C'è un'altra accusa, quella di corruzione che riguarda anche il comandante di Polizia Locale di Biassono. Quali sono le informazioni in cambio delle quali lei avrebbe regalato biglietti?
Vorremmo capirlo anche noi. Anche qui, siamo nel campo della follia, sembra un'accusa campata in aria da parte della Procura. La prendo assieme alle altre con beneficio d'inventario.
Torniamo all'appalto ristorazione. Lei conosce la dirigente Panuccio?
Ho avuto occasione di conoscerla molto bene nell'ambito della mia attività professionale. Ma non ci sono state irregolarità o favori.
Lei adesso collabora ancora con la SIAS?
No, il mio contratto scadeva il 31 dicembre 2012, ma l'avevamo comunque risolto a novembre.
Per quale motivo?
Perché dopo l'avviso di garanzia non c'erano più le condizioni per continuare a collaborare. Non era deontologicamente corretto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento