Cronaca San Giuseppe / Via Francesco Guerrazzi

Monza, trovato in un lago di sangue in mezzo alla strada: proseguono le indagini

"L'incidente" è avvenuto in via Gierrazzi all'alba di sabato 18 luglio: i dettagli

Immagine repertorio

Non è ancora chiaro quello che è successo in via Gierrazzi a Monza all'alba di sabato 18 luglio dove un uomo è stato trovato in mezzo a una pozza di sangue in mezzo alla strada. E sul caso stanno indagando gli agenti della polizia locale che mantengono il più stretto riserbo. Il caso, tuttavia, sembra avere i contorni di un tremendo incidente stradale causato da un pirata della strada.

Tutto era accaduto intorno alle 5 quando i soccorritori erano intervenuti in via Gierrazzi per soccorrere un uomo di circa 30 anni con diverse ferite. Il corpo era letteralmente in una pozza di sangue al termine di una lunga scia, come se fosse stato travolto e trascinato per diverse decine di metri. I sanitari lo avevano trasportato in condizioni disperate al pronto soccorso del San Gerardo.

L'uomo non aveva addosso nessun documento ma nelle scorse ore è stato identificato dagli agenti: si tratta di un cittadino peruviano di 28 anni. Le sue condizioni sono critiche. Intanto la polizia locale sta cercando di ricostruire quanto accaduto: una soluzione al rebus potrebbe arrivare dalle telecamere a circuito chiuso della zona che potrebbero aver ripreso quello che è successo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, trovato in un lago di sangue in mezzo alla strada: proseguono le indagini

MonzaToday è in caricamento