Travolto in bici, ma è un ricercato: 29enne arrestato dopo l'incidente

Il ventinovenne, di origini marocchine, era rimasto ferito lo scorso 13 luglio in un incidente in via Battisti. Gli agenti della polizia locale hanno scoperto che era un ricercato e lo hanno arrestato

Il ragazzo era rimasto ferito - Repertorio

I suoi guai sono iniziati con un incidente in bici. Prima, è stato travolto ed è finito in ospedale. Poi, è stato scoperto ed è finito in cella. 

Giovedì mattina, gli agenti della polizia locale di Monza hanno arrestato T.I., ventinovenne di origini marocchine, ma residente a Sovico, ricercato per una condanna a ventidue mesi di reclusione emessa dalla corte d’appello di Milano. 

Gli agenti sono arrivati a lui partendo da un incidente del tredici luglio scorso sulla pista ciclabile di viale Cesare Battisti. In quell’occasione, il ventinovenne era stato travolto da una Fiat Punto guidata da una donna di Lissone ed era rimasto ferito nello schianto. 

Dopo il ricovero in ospedale, durato tre giorni, il giovane aveva consegnato i propri documenti agli agenti, impegnati nella ricostruzione della dinamica dell'incidente. La polizia locale, però, ha immediatamente capito che in quella carta d’identità qualcosa non andava e ha effettuato ulteriori accertamenti. 

Così, gli agenti hanno scoperto che T.I. era proprio il ventinovenne destinatario di un ordine di custodia cautelare per i reati di furto e dichiarazioni false. A quel punto, i poliziotti, data l’assenza di un domicilio certo del ragazzo, hanno deciso di attirarlo in trappola. 

Il ventinovenne è stato contattato e invitato in comando per aggiornamenti sull’incidente. Ma, appena - mercoledì sera - ha varcato la soglia della sede della polizia locale, per lui sono scattate le manette. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovedì mattina, dopo gli accertamenti di rito, il marocchino è stato arrestato e trasferito al carcere di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento