Alpino cade dalla scala dopo la festa e finisce in ospedale

L’incidente è accaduto nel campo di calcio accanto alla chiesa di San Francesco, in via Roma, a Desio

La festa degli alpini era finita nel migliore dei modi. Canti, balli, grandi bevute e tanta allegria. Proprio alla fine di tutto, la festa è finita. Male. Uno dei volontari – un uomo di 69 anni, di Desio, si è fatto male seriamente.

L’incidente è accaduto nel campo di calcio accanto alla chiesa di San Francesco, in via Roma, a Desio. Mentre stava smontando un palco, è precipitato da un’altezza di due metri. L’uomo era in cima una scala. Ha perso l’equilibrio e si è trovato con la testa sul prato. Per fortuna, il terreno ha attutito il colpo.

Ma l’apprensione è stata grande. L’uomo è stato soccorso da amici e volontari. Trasportato all’ospedale San Gerardo di Monza, le sue condizioni non destano preoccupazione. Guarirà in venti giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento