Cronaca

Scivola e precipita per cento metri: soccorso e salvato giovane brianzolo in Grignetta

Domenica mattina nel tratto della Scala del Caminetto Pagani. Ad assistere all'incidente e ad allertare i soccorsi sono stati alcuni passanti

Grave incidente montano nella mattinata di domenica 31 gennaio. Poco dopo le ore 9 un escursionista di 22 anni, nato a Monza e residente in Brianza, è caduto sulla Direttissima della Grignetta, più precisamente nel tratto della Scala del Caminetto Pagani. Il giovane è precipitato per oltre un centinaio di metri: durante la notte è nevicato e l’abbassamento della temperatura ha intensificato la presenza di ghiaccio. Secondo le prime informazioni era in fase di salita quando è caduto e poi è scivolato lungo il canale. Alcune persone lo hanno visto cadere e hanno subito chiesto aiuto.

Immediatamente è stata avviata la macchina dei soccorsi con una chiamata al Numero unico per le emergenze (Nue, 112): sul posto si è portato l'elisoccorso fatto decollare dalla base di Villa Guardia (Como), con il tecnico di elisoccorso Cnsas a bordo; pronti a partire, a supporto delle operazioni, anche una squadra dal Centro del Bione e altri tecnici dai Piani dei Resinelli. Allertati anche i carabinieri. Le condizioni del giovane sono serie, da codice rosso: si è procurato un trauma cranio-facciale ed è stato trasferito presso l'ospedale Sant'Anna.

"Massima attenzione alla situazione nivometeorologica nella zona - spiegano da Soccorso Alpino -: ci sono parecchi distacchi recenti e le ultime nevicate hanno determinato una serie di criticità. Il bollettino neve e valanghe di Arpa Lombardia indica un pericolo marcato su Retiche, Adamello e Orobie Centrali, con neve fresca ventata e distacchi di fondo a quote medio basse".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola e precipita per cento metri: soccorso e salvato giovane brianzolo in Grignetta

MonzaToday è in caricamento