Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Vedano al Lambro

Incidente sul lavoro a Vedano al Lambro, operaio soccorso in via XXV Aprile

L'uomo, un trentacinquenne, è caduto mentre lavorava su un balcone, sbattendo il costato contro un'inferriata ed è stato trasferito in codice giallo al San Gerardo

Incidente sul lavoro a Vedano al Lambro nella mattinata di giovedì. Un operaio di trentancinque anni è stato soccorso dopo essere caduto e aver sbattuto il costato contro una inferriata mentre lavorava in un cantiere di un condominio in via XXV Aprile. 

L'infortunio è avvenuto pochi minuti prima delle 9 e inizialmente si è temuto il peggio. Sul posto sono accorsi i mezzi di emergenza del 118 preallertati in codice rosso con un'ambulanza e un'automedica: il personale sanitario ha prestato assistenza all'operaio che è stato trasferito in codice giallo all'ospedale San Gerardo di Monza. 

In via XXV Aprile sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale del comando cittadino che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Secondo quanto accertato dal personale, l'operaio stava lavorando al rifacimento di alcuni balconi nel cantiere dotato di impalcatura di un condominio che conta una decina di piani. Mentre stava dando la malta su un terrazzino tra assi e cavalletti avrebbe messo un piede in fallo e sarebbe caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo sbattendo con il costato contro un'inferriata. 

Inizialmente un testimone, lontano però una cinquantina di metri dal luogo dell'incidente, aveva segnalato di aver visto l'uomo precipitare ma gli accertamenti della polizia locale hanno decretato che cadere dall'impalcatura sarebbe stato impossibile perchè il ponteggio, collocato rasente ai balconi, dista dai piani al massimo dieci centimetri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Vedano al Lambro, operaio soccorso in via XXV Aprile

MonzaToday è in caricamento