Venerdì, 18 Giugno 2021
Incidenti stradali

Dopo un incidente stradale finisce in carcere, 34enne arrestato dalla polizia locale a Monza

Sul conto dell'uomo, un cittadino marocchino, pendeva un ordine di carcerazione per ricettazione e numerosi precedenti penali

E' finito in carcere dopo un incidente stradale. E' successo a Monza dove un cittadino marocchino di 34 anni, in seguito ad alcuni accertamenti effettuati dagli agenti della polizia locale cittadina, è stato accompagnato nella casa circondariale di via Sanquirico. 

Tutto è iniziato nel tardo pomeriggio di giovedì nel capoluogo brianzolo dove l'uomo, al volante di un veicolo intestato fittiziamente a un prestanome italiano, con revisione scaduta e radiato dalla circolazione, è rimasto coinvolto in un sinistro stradale che per fortuna non ha causato feriti. Nonostante lo scarso peso dell'incidente, gli agenti hanno voluto vederci chiaro e hanno approfondito i controlli, sospettando che potessero esserci a carico di una delle persone coinvolte nel sinistro situazioni illegali.

E così infatti è stato. L'uomo, pregiudicato, aveva alle spalle numerosissimi precedenti penali legati all'immigrazione e alla detenzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti per cui era stato anche condannato a sei anni in carcere. A carico del trentaseienne poi è emerso un ordine di carcerazione del settembre 2017 per una condanna a nove mesi di carcere per ricettazione. Inoltre il documento di guida che ha presentato agli agenti, una patente marocchina, è risultato falso.

Al termine di una nottata di accertamenti per l'uomo è scattato l'arresto e il trentaseienne è stato accompagnato in carcere dagli agenti. Nei suoi confronti si procederà anche per guida senza patente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo un incidente stradale finisce in carcere, 34enne arrestato dalla polizia locale a Monza

MonzaToday è in caricamento