Martedì, 26 Ottobre 2021
Incidenti stradali Villa Reale / Via Don Giovanni Verità

Fa inversione e confonde frizione e acceleratore: finisce nel Villoresi

L’incidente è avvenuto giovedì sera in via Verità. Alla guida dell’auto, una lancia Ypsilon, c’era una quarantasettenne, che fortunatamente è rimasta illesa. A dare l’allarme è stato suo marito. La ricostruzione dei fatti

Ha ammesso, candidamente, di aver confuso i due pedali. E, indirettamente, di avere fatto un’inversione in un punto non propriamente adatto. Poi, a danno ormai compiuto, ha chiamato suo marito raccontandogli in che guaio si era cacciata. Quindi, all’uomo non è rimasta altra scelta che telefonare agli agenti della polizia locale di Monza e annunciare, un po’ anche divertito: “Mia moglie è finita nel Villoresi”. 

“Curioso” incidente giovedì sera poco dopo le 20 in via Verità, dove una donna di quarantasette anni è caduta con la sua lancia Ypsilon nel canale Villoresi. Secondo quanto ricostruito dai vigili, la signora ha cercato di compiere un’inversione a U all’altezza del civico 11. 

Durante la manovra, però, secondo quanto ammesso da lei stessa, ha confuso frizione a acceleratore e ha finito per sfondare la ringhiera, volando nel canale. La parte anteriore dell’auto è stata completamene sommersa dall’acqua, mentre l’altra metà della macchina si è “salvata”. 

La quarantasettenne, che è uscita illesa dallo schianto, è stata multata per aver perso il controllo del veicolo e per danneggiamento, per aver distrutto la ringhiera a bordo strada. 

IMG-20151106-WA0001-2

Recupero  effettuaTo dall'Officina Agliata 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa inversione e confonde frizione e acceleratore: finisce nel Villoresi

MonzaToday è in caricamento