Malore improvviso al volante, morto in autostrada un uomo di sessantacinque anni

Lungo l'autostrada A4, nel tratto tra Trezzo sull'Adda e Capriate, sono intervenuti gli agenti della polizia Autostradale e i soccorsi del 118

Foto da archivio

Un uomo di sessantacinque anni è morto nella serata di giovedì lungo l'autostrada A4, nel tratto tra Capriate e Trezzo sull'Adda, tra le province di Bergamo e Milano, alle porte della Brianza. 

Intorno alle 18 nel tratto sono intervenuti a sirene spiegate i soccorsi del 118 con un'ambulanza e un'automedica in codice rosso insieme alla polizia autostradale. Per il conducente, solo nella vettura al momento dell'accaduto, purtroppo non c'è stato nulla da fare. 

Secondo una prima ricostruzione pare cha a causare il decesso dell'automobilista, la cui identità al momento non è ancora nota, sia stato un malore fatale. La vettura su cui l'uomo viaggiava, in direzione Milano, all'improvviso ha perso il controllo e si è fermata lungo la carreggiata senza causare alcuno scontro o altri feriti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo per il sessantacinquenne non c'era già più nulla da fare e al momento dell'arrivo dei sanitari l'uomo era già deceduto. In autostrada per i rilievi del caso sono intervenute anche le forze dell'ordine. Inevitabili nella serata di giovedì i disagi pe gli automobilisti con la formazione di lunghe code. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento