Malore improvviso al volante, morto in autostrada un uomo di sessantacinque anni

Lungo l'autostrada A4, nel tratto tra Trezzo sull'Adda e Capriate, sono intervenuti gli agenti della polizia Autostradale e i soccorsi del 118

Foto da archivio

Un uomo di sessantacinque anni è morto nella serata di giovedì lungo l'autostrada A4, nel tratto tra Capriate e Trezzo sull'Adda, tra le province di Bergamo e Milano, alle porte della Brianza. 

Intorno alle 18 nel tratto sono intervenuti a sirene spiegate i soccorsi del 118 con un'ambulanza e un'automedica in codice rosso insieme alla polizia autostradale. Per il conducente, solo nella vettura al momento dell'accaduto, purtroppo non c'è stato nulla da fare. 

Secondo una prima ricostruzione pare cha a causare il decesso dell'automobilista, la cui identità al momento non è ancora nota, sia stato un malore fatale. La vettura su cui l'uomo viaggiava, in direzione Milano, all'improvviso ha perso il controllo e si è fermata lungo la carreggiata senza causare alcuno scontro o altri feriti. 

Purtroppo per il sessantacinquenne non c'era già più nulla da fare e al momento dell'arrivo dei sanitari l'uomo era già deceduto. In autostrada per i rilievi del caso sono intervenute anche le forze dell'ordine. Inevitabili nella serata di giovedì i disagi pe gli automobilisti con la formazione di lunghe code. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento