Sabato, 25 Settembre 2021
Incidenti stradali

Padre e figlia in moto si schiantano con un'auto: gravi entrambi

L'incidente nel pomeriggio a Basiano, alle porte della Brianza. Padre e figlia ricoverati in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza

L'auto che svolta, il motociclista che non riesce a evitare l'impatto e lo scontro, spaventoso. Incidente stradale mercoledì pomeriggio a Basiano, nel Milanese, dove padre e figlia sono rimasti gravemente feriti in uno schianto avvenuto all'incrocio tra via Rossini e la provinciale 179, alle 13.10. 

Stando a quanto finora ricostruito dalla polizia locale, il padre e la ragazza - 66 e 14 anni - viaggiavano a bordo di una Suzuki Sv 650 già sulla provinciale, mentre la donna alla guida della macchina, una Renault wind, arrivava dal centro del paese e ha svoltato per imboccare la stessa strada. A quel punto, a causa di una mancata precedenza, si sarebbe verificato lo schianto. 

Ad avere la peggio sono stati proprio il 66enne e la 14enne, soccorsi dagli equipaggi del 118 arrivati con due ambulanze, un elicottero e un'auto medica. La giovane è stata portata all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con traumi al torace e all'addome, mentre l'uomo è stato trasportato in elicottero al San Gerardo di Monza per ferite al bacino e all'addome. Entrambi sono stati ricoverati in codice rosso e le loro condizioni sono delicate. Praticamente illesa, invece, la signora alla guida della macchina. 

I rilievi sono stati effettuati dalla polizia locale, che adesso è al lavoro per ricostruire con precisione la dinamica e le cause dell'incidente. La prima ipotesi è che a causare lo schianto sia stata una svolta troppo "azzardata" da parte dell'auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre e figlia in moto si schiantano con un'auto: gravi entrambi

MonzaToday è in caricamento