Martedì, 27 Luglio 2021
Incidenti stradali

Non ce l'ha fatta il motociclista ventenne: morto in ospedale dopo l'incidente a Bellinzago

Lo schianto era avvenuto nella mattinata di sabato sulla strada statale Padana Superiore. Il giovane è spirato in ospedale

È spirato in ospedale il ragazzo che nella mattinata di sabato era stato portato in gravissime condizioni al San Raffaele di Milano, dopo essere rimasto seriamente ferito in un incidente tra la sua moto da cross e un'automobile utilitaria. Il ragazzo, un 23enne di Segrate, è deceduto poco dopo il ricovero.

L'incidente sulla strada statale Padana Superiore

Lo schianto era avvenuto verso le 10.30 sulla strada statale Padana Superiore, all'altezza di Bellinzago Lombardo, hinterland est di Milano. Sul posto erano accorsi 118, con due ambulanze ed elisoccorso, e carabinieri di Cassano d'Adda. Il conducente dell'auto, 73 anni, era stato visitato dai soccorritori ma aveva rifiutato il trasporto in ospedale. Critiche, sin da subito, invece, le condizioni del ragazzo, di cui non sono ancora state diffuse le generalità.

Dopo essere stato stabilizzato, il giovane era stato trasportato in ambulanza all'ospedale San Raffaele di Milano, in codice rosso. Troppo gravi  si sono però rivelati i traumi riportatinell'impatto, che hanno causato la morte del 23enne poco dopo l'arrivo nel nosocomio.

Per cause ancora da accertare, la moto del ragazzo si era andata schiantare lateralmente contro l'auto, che proveniva dalla direzione opposta. La ricostruzione dell'esatta dinamica del sinistro per accertarne le responsabilità è affidata ai militari di Cassano.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ce l'ha fatta il motociclista ventenne: morto in ospedale dopo l'incidente a Bellinzago

MonzaToday è in caricamento