Incidente a Bellusco, interviene l'elisoccorso: gravissimo un uomo

Ad avere la peggio nello schianto tra un'auto e un mezzo pesante è stato un uomo di 57 anni trasferito in codice rosso all'ospedale Niguarda

L'intervento dei vigili del fuoco di Monza (Foto vigili del fuoco di Monza/Facebook)

Brutto incidente a Bellusco lunedì pomeriggio. Un uomo di 57 anni è stato trasferito all'ospedale Niguarda in elisoccorso in seguito a un violento schianto che, secondo le prime informazioni apprese, avrebbe coinvolto un'auto e un mezzo pesante.

Il sinistro è avvenuto pochi minuti prima delle 16 lungo la strada provinciale Monza-Trezzo nel territorio comunale di Bellusco, all'altezza di viale Lombardia nel tratto tra le due rotonde a ridosso del distributore di benzina Esso.

Sul posto, subito dopo l'impatto, sono arrivati i soccorsi del 118 inviati dall'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza con un'ambulanza, un'automedica e l'elicottero. Ad avere la peggio è stato un uomo di circa 57 anni che ha riportato gravi lesioni in seguito allo scontro ed è stato trasferito d'urgenza a causa di un trauma addominale all'ospedale Niguarda di Milano.

Lungo la strada provinciale Monza-Trezzo, rimasta a lungo paralizzata per consentire l'intervento dei soccorsi, sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale di Bellusco che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente e accertare le responsabilità. Sul luogo del sinistro anche i vigili del fuoco di Monza.

incidente bellusco2-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento