Incidenti stradali Villa Reale / Via Dante Alighieri

Via Dante, in bici coi freni rotti: 14enne si “schianta” con un’auto

L’incidente martedì sera poco dopo le venti. La bicicletta del ragazzino, dai primi rilievi della polizia locale, aveva i freni anteriori rotti. Fortunatamente il 14enne non è rimasto ferito

Una leggerezza che, come mostrano gli ultimi tragici incidenti, poteva avere un epilogo ben diverso. Una “disattenzione”, grave, che poteva costare molto cara. 

Incidente martedì sera poco dopo le venti in via Dante Alighieri, dove un ragazzino di quattordici anni si è scontrato - a bordo della sua bici - con un’Audi, guidata da un quarantanovenne di Monza. 

Secondo quanto accertato dalla polizia locale intervenuta sul posto, a causare lo schianto sarebbe stato proprio il giovane, che non si sarebbe fermato allo stop all’incrocio tra via Grossi e via Dante. A “peggiorare” la situazione del quattordicenne, il fatto che la sua bici - come appurato dagli agenti - aveva i freni anteriori rotti. Proprio per questo, il ragazzino non è riuscito a frenare e non ha potuto evitare l’impatto con l’auto, che arrivava da via Grossi in direzione viale Regina Margherita. 

Fortunatamente le velocità dei due mezzi erano ridotte e nessuno è rimasto ferito seriamente. L’ambulanza intervenuta sul posto, allertata in codice giallo dalla polizia locale, ha controllato che le condizioni del quattordicenne fossero buone e ha lasciato il luogo dell’incidente. 

Nessuna grave conseguenza, quindi, ma la consapevolezza - spiegano dal comando della polizia locale a MonzaToday - che “le leggi vanno rispettate da tutti, ancora di più dai ciclisti perché per loro le conseguenze di un incidente possono essere potenzialmente maggiori”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Dante, in bici coi freni rotti: 14enne si “schianta” con un’auto

MonzaToday è in caricamento