Incidente a Bovisio Masciago, schianto tra una moto e due auto: 32enne sbalzato sull'asfalto

Il sinistro intorno alle 22 di giovedì sera, in via Desio. Il centauro è stato soccorso in codice rosso

Foto da archivio

Un motociclista di 32 anni, di Cesano Maderno, è rimasto ferito in un incidente stradale, giovedì sera poco dopo le 22.20, in via Desio, a Bovisio Masciago, all'altezza dell'imbocco della Milano-Meda.

Il 32enne, sbalzato dalla moto in seguito allo schianto con una vettura, è finito a terra nella corsia opposta rispetto a quella dove stava viaggiando, e ha riportato contusioni ed escoriazioni in tutto il corpo. Sul posto è intervenuta un'ambulanza insieme a un'automedica del 118 che ha trasferito in codice rosso, in prognosi riservata, all’ospedale Niguarda di Milano, il motociclista che non risulta versare in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Desio, intervenuti sul luogo del sinistro per i rilievi. Per cause ancora da accertare, il motociclista si è scontrato con un’auto, cadendo dalla moto e finendo sulla corsia opposta. Un’altra auto che stava sopraggiungendo ha urtato la moto, ma per fortuna è riuscita a evitare il centauro. Illesi invece i due automobilisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento