Incidente a Bresso, travolto in moto da un'auto pirata: morto uomo di quarantanove anni

E' caccia al pirata della strada che si è allontanato dopo il sinistro

L'incidente (Foto da Facebook/C. Pretti)

Un centauro di 49 anni ha perso la vita, travolto da un'auto pirata, martedì mattina a Bresso. Il drammatico incidente stradale è avvenuto intorno alle 8.30 all’incrocio tra via Patellani e via Matteotti a due passi dall’ingresso dell’Aero club.

Per cause ancora in fase di accertamento una moto e un'auto si sono schiantate tra loro e il conducente della vettura si è subito allontanato dal luogo dell'incidente, facendo perdere le proprie tracce. Ad avere la peggio nello scontro, devastante, è stato l'uomo di quarantanove anni, italiano, che viaggiava a bordo della motocicletta.

La vittima, che ha subito perso conoscenza, è stata soccorsa da un’ambulanza, due auto mediche e da un’equipe giunta sul posto con un elicottero. Medici e infermieri del 118 hanno stabilizzato il quarantanovenne e lo hanno poi trasportato in condizioni critiche all’ospedale Niguarda di Milano, dove si è spento poco dopo.

Sul posto, per ricostruire la dinamica dell’incidente e per raccogliere elementi utili alle indagini, sono intervenuti i vigili della polizia locale di Bresso. Gli stessi agenti sono già sulle tracce del conducente dell'auto pirata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento