Caponago, incidente in via Milano: donna investita da un trattore

Gravissimo scontro questo pomeriggio poco dopo le 16 sulla vecchia strada provinciale. La donna adesso è in condizioni disperate all'ospedale. Sul posto anche l'elisoccorso

CAPONAGO - Gravissimo incidente in via Milano. Una donna di 54 anni, Piera Lo Re è stata investita da un trattore venerdì pomeriggio. Erano circa le 16 quando la donna è finita sotto le ruote del mezzo  tra il pneumatico posteriore e il rimorchio dopo essere uscita dal bar Simonetta.  La vittinma era stata dimessa in giornata dall'ospedale di Vimercate. Sul posto sono intervenuti in codice rosso gli uomini del 118 e l'elisoccorso, oltre ai Carabinieri e alla Polizia Locale. Le condizioni della vittima sono state definite dai sanitari molto gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento