menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto repertorio

Foto repertorio

Auto finisce contro una moto, impiegata di 41 anni gravissima

L'incidente a Carate Brianza

Un’impiegata di 41 anni, di Monza, è stata ricoverata all'ospedale in gravissime condizioni dopo un sinistro stradale. Sabato alle 15.30, in sella alla sua moto Kymco, aveva appena imboccato la rotonda sopraelevata che passa sopra la Valassina, all’altezza di Carate Brianza. Per cause ancora da accertare, si è scontrata con una Nissan Qashqai guidata da un’altra impiegata di 35 anni, di Casatenovo.

L’urto è stato molto violento. E se l’automobilista se l’è cavata con un grande spavento e contusioni ed escoriazioni su tutto il corpo, la motociclista invece ha riportato gravi ferite. Sbalzata dalla sua due ruote, è caduta sull’asfalto, e ha perso i sensi. Quando i medici del 118 di Monza l’hanno soccorsa, era in condizioni molto gravi: un violento trauma cranico maggiore, due vertebre spezzate e tanto sangue sull’asfalto. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri di Seregno e gli agenti della Polstrada di Seregno. I soccorritori hanno temuto che potesse morire.

Ricoverata all’ospedale San Gerardo di Monza, è stata operata d’urgenza. La prognosi è riservata

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento