Incidenti stradali Carate Brianza

Non rispetta lo stop e si scontra contro un'utilitaria: in sei in ospedale

L'incidente è accaduto venerdì sera vicino al Polaris di Carate Brianza

Una precedenza probabilmente non rispettata e poi  un violento scontro. Sei le persone coinvolte nell'incidente: cinque ragazzi poco più che ventenni e un uomo di 41 anni. Fortunatamente nessuno ha riportato conseguenze serie, e i feriti sono stati trasferiti in codice verde all'ospedale di Desio e al San Gerardo di Monza.

Ma l'incidente avrebbe potuto avere esiti ben più importanti. L'incidente è avvenuto ieri sera, venerdì 8 ottobre, a Carate Brianza. Erano da poco passate le 22 quando nei pressi della discoteca Polaris, all'incrocio tra via Piemonte e via della Valle, un 41enne di Desio a bordo del suo suv - secondo le prime informazioni fornite dagli inquirenti - non si sarebbe fermato allo stop  scontrandosi violentemente contro un'utilitaria condotta da una ragazza di 21 di Besana Brianza che viaggiava insieme ad altri quattro coetanei. 

Sono stati immediatamente allertati i soccorsi. L'Agenzia Regionale Emergenza Urgenza (Areu) ha inviato tre ambulanze in codice giallo. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Carate Brianza e i colleghi della Sezione Radiomobile di Seregno. 

La studentessa è stata sottoposta ad alcoltest ed è risultata negativa. Mentre si stanno ancora attendendo gli esiti degli esami del sangue al quale è stato sottoposto il 41enne per accertare l'eventuale assunzione di alcol o di sostanze stupefacenti. Nel frattempo all'uomo è stata ritirata la patente in via cautelare.

Dall’analisi degli accertamenti effettuati, dove non è stato rilevato alcun segno di frenata né di sterzata, emergerebbe che nessuno dei due conducenti si sarebbe accorto dell’arrivo dell’altro. Solo il caso fortuito ha evitato conseguenze ben più gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispetta lo stop e si scontra contro un'utilitaria: in sei in ospedale

MonzaToday è in caricamento