Donna investita mentre attraversa la strada sulla provinciale: anziana al San Gerardo

L'incidente nel pomeriggio di martedì. Sul posto gli agenti della polizia locale e i soccorsi in codice rosso

Foto archivio

Una donna di 78 anni è stata accompagnata in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza in seguito a un incidente avvenuto nel primo pomeriggio di martedì a Cesano Maderno.

La signora, residente in città, secondo quanto al momento ricostruito dagli agenti della polizia locale del comando cittadini intervenuti sul luogo del sinistro, stava attraversando sulle strisce pedonali quando pochi minuti prima delle 15 lungo la strada provinciale 44 Bis, all'altezza della caserma dei carabinieri, un'auto l'ha investita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al volante del mezzo, una Toyota Corolla un uomo di 68 anni di Lentate sul Seveso. Per soccorrere la donna sono intervenuti i mezzi di emergenza del 118 preallertati in codice rosso. Una volta sul luogo del sinistro però il personale medico ha constatato che la situazione era più grave del previsto a causa del trauma cranico riportato dalla vittima e la signora è stata trasferita a sirene spiegate da un'ambulanza in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza. In corso accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane infermiera del San Gerardo si toglie la vita, il dramma nella "trincea" monzese

  • "Ti ho vista piangere, in silenzio", la commovente lettera alla moglie infermiera nel giorno del suo compleanno

  • Triuggio, dipendente positiva al Covid-19: chiuso punto vendita ItalCoop

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Coronavirus, trend dei contagi in calo in Lombardia: "Luce in fondo al tunnel"

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

Torna su
MonzaToday è in caricamento