menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
IMMAGINE DI REPERTORIO

IMMAGINE DI REPERTORIO

Supera un furgone in divieto e viene travolto da un tir: rischia la vita un 53enne monzese

L'incidente è avvenuto venerdì pomeriggio in viale delle Industrie. La vittima, P.G.D., 53 anni, è ricoverato nel reparto di rianimazione del San Gerardo in pericolo di vita

L'incidente è avvenuto poco prima delle 15 nel tratto compreso tra via San Salvadori e via Buonarroti in direzione del cimitero cittadino. P.G.D. monzese, 53 anni, era in sella alla sua bicicletta e procedeva lungo la banchina della carreggiata quando si è trovato di fronte un furgone lasciato in sosta in divieto nel tratto. Per superare il mezzo il ciclista si è sporto, allargandosi lungo la strada e venendo così travolto da un autoarticolato che arrivava dalla stessa direzione di marcia della bici con alla guida un 49enne di Monza.

Il conducente del mezzo pesante non è riuscito a frenare in tempo e l'autosnodato con le ruote posteriori ha travolto e investito il ciclista 53enne, provocandogli lesioni gravissime. A sirene spiegate in viale delle Industrie venerdì pomeriggio si sono precipitati i mezzi di soccorso del 118 in codice rosso che hanno trasferito la vittima in ospedale d'urgenza. Il 53enne, in coma, appena giunto al San Gerardo è entrato in sala operatoria dove i medici hanno tentato di salvargli la vita in seguito alle gravi lesioni e al trauma toracico-addominale riportato nell'investimento. 

L'uomo al momento è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione ed è in pericolo di vita. 

La dinamica del sinistro è stata rilevata dalla polizia locale di Monza che ha effettuato gli accertamenti per stabilire le responsabilità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento