Tamponata da un camion mentre è in auto: donna rischia di partorire in strada

L'incidente e i soccorsi

Al nono mese di gravidanza, ha avuto un brutto incidente nel tunnel di viale Lombardia, a Monza, e ha rischiato di partorire tra le lamiere contorte della sua auto. Paura per una donna di 28 anni, di Seregno. La disavventura – per fortuna con lieto fine – è capitata martedì verso mezzogiorno. In viaggio verso Milano con accanto la mamma 56enne e il bimbo nella pancia, la giovane è stata tamponata da un camion guidato da un 43enne di Caserta.

L’urto è avvenuto all’ingresso del tunnel della Valassina. L’utilitaria sulla quale viaggiavano le due donne ha subito grossi danni. La 28enne, forse a causa del grande spavento, ha iniziato a subire le contrazioni tipiche del parto. Ad assisterla sono arrivati gli agenti della polstrada di Seregno che sono riusciti a calmare la donna, che in breve tempo ha superato la crisi.

Medicata al pronto soccorso del San Gerardo, se l’è cavata con una distorsione alla cervicale. Il camionista è stato multato per guida pericolosa. Quando nascerà il piccolo, la 28enne porterà confetti e fiocco azzurro alla Polstrada di Seregno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento