Terribile schianto frontale, auto finiscono dentro a una villetta: gravissima una donna

È successo nella serata di sabato 29 dicembre a Carate Brianza, grave una 83enne

L'incidente (B&V Photographers)

Entrambe le auto, a causa della violenza dell'impatto, hanno sfondato il muro di recinzione di una villetta, finendo a pochi metri dall'abitazione. E il bilancio è pesante: una donna di 83 anni che lotta tra la vita e la morte al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda e altre quattro persone ferite, fortunatamente meno gravi. 

Terribile incidente nella serata di sabato 29 dicembre in via Cristoforo Colombo a Carate Brianza, dove due automobili — una Ford Focus e una Mercedes station wagon — si sono schiantate frontalmente. Tutto è accaduto intorno alle 19.30, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza.

Le condizioni dei feriti sono subito apparse disperate, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto tre ambulanze e un'automedica. I feriti sono stati estratti dai vigili del fuoco di Carate e Seregno e affidati alle cure del soccorritori. La più grave, una donna di 83 anni, è stata accompagnata in codice rosso al pronto soccorso del Niguarda; altri due, invece, sono stati accompagnati in codice giallo al San Gerardo di Monza e all'ospedale di Desio.

Non è ancora chiara la dinamica del sinistro, per i rilievi che determineranno le cause dell'incidente sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Seregno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento