Investito in bicicletta a Bovisio Masciago, ancora in coma farmacologico il 16enne

Il giovane è ancora ricoverato all'ospedale San Gerardo di Monza in gravi condizioni. L'incidente era avvenuto domenica pomeriggio

L'incidente (B&V Photographers)

Sono ancora molto gravi le condizioni di salute di C. M., il ragazzino di 16 anni investito da un Suv il pomeriggio di domenica 14 agosto a Bovisio Masciago mentre era in sella sua bicicletta. Il giovane è ancora in coma farmacologico ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva Neurochirurgica dell'ospedale San Gerardo dove i medici attendono che i parametri si stabilizzino.

Il drammatico schianto era avvenuto a Bovisio Masciago al confine con Cesano Maderno intorno alle 17.30 quando il 16enne è stato travolto mentre percorreva con la sua bici via per Cesano all'altezza dell'incrocio con corso Italia. Dopo lo schianto il 16enne ha riportato un brutto trauma cranico: nell'impatto il ciclista è stato sbalzato dalla sella ed è finito sul cofano dell'auto, sfondando il parabrezza del Suv con la testa. Per i rilievi erano intervenuti i carabinieri della compagnia di Desio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento